top of page
Cerca
  • Immagine del redattorewww.tmnotizie.com

MedingCare


SAN BENEDETTO – Sottoporsi a ecografia, radiografia o elettrocardiogramma direttamente a casa senza spostarsi. Questo è il servizio che propone La Meding Care onlus, cooperativa che propone la diagnostica domiciliare. Tutto nasce dall’esperienza che la Meding Group ha sviluppato in questi anni attraverso la medica del lavoro quando la diagnostica veniva effettuata all’interno delle aziende. E poi nel periodo della pandemia quando in molti hanno chiesto alla Meding Group di potere accedere alla prestaziono sanitarie domiciliare.

Ed ecco quindi nascere la meding Care che ha Giuseppe Marconi direttore, Gianni Corradetti presidente e Antonio Persano amministratore delegato.


“Dopo venti anni di diagnostica nelle aziende in cui abbiamo maturato grande esperienza -dice Antonio Persano– è nata l’idea di prestare un servizio completo tra radiologia, ecografia, elettrocardiogramma, servizio di operatori socio assistenziali, fisioterapia, infermieristica domiciliare e prelievi del sangue. Prestazioni che prevedono anche alla compilazione di una completa cartella sanitaria. Per fare tutto ciò ci avvaliamo di 40 dipendenti e 30 medici”.

“Gli esami -aggiunge Gianni Corradetti– vengono eseguiti entro 24 ore e ad un prezzo base di 180 euro somma che di solito copre solo il trasferimento del paziente allettato in ospedale con l’ambulanza. Il prossimo 2 febbraio parteciperemo al bando per la gestione del Pronto Soccorso di San Benedetto potendo contare su un ventaglio di medici specializzati in medicina d’urgenza”.

Fondamentale sarà il rapporto di collaborazione dei medici di base. “Proprio per questo motivo -è la chiosa di Antonio Persano- è in programma un convegno per illustrare il progetto di diagnostica domiciliare”. L’appuntamento è fissato per domani venerdì 27 gennaio alle ore 16 all’ Auditorium Comunale Tebaldini.”.

34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page